Archive pour la catégorie 'Papa Benedetto'

Papa Benedetto al Campidoglio…..SÌ…LO METTO LO STESSO….mmmmmm……

http://www.youtube.com/vaticanit

Publié dans:Papa Benedetto |on 10 mars, 2009 |Pas de commentaires »

Papa benedetto con Alemanno.. ve ne f….non ve ne f….niente…beh! lo metto lo stesso

Papa benedetto con Alemanno.. ve ne f....non ve ne f....niente...beh! lo metto lo stesso dans Papa Benedetto 49b52c3da5e88_normal

http://gallery.panorama.it/gallery/visita_di_papa_benedetto_xvi_in_campidoglio/162052_visita_di_papa_benedetto_xvi_in_campidoglio.html

Publié dans:Papa Benedetto |on 10 mars, 2009 |Pas de commentaires »

il Papa a Lourdes, sto seguendo il viaggio del Papa in Francia… sia sul 1 canale sia su telepace, c’è anche il sito di una televisione Francese cattolica che trasmette in diretta…

sto seguento il viaggio del Papa sia sul 1° canale ,sia su telepace, c’è anche il sito di una televisione Francese cattolica che trasmette in diretta, qualcosa sto vedendo da li, sono contenta naturalmente, ma un po’ stanca di questa maratona, figurarsi il Papa, ma sarà contento e tanto certamente

il Papa a Lourdes, sto seguendo il viaggio del Papa in Francia... sia sul 1 canale sia su telepace, c'è anche il sito di una televisione Francese cattolica che trasmette in diretta...  dans Papa Benedetto

Pope Benedict XVI holds a candle in the the Massabielle cave in Lourdes, southwestern France, Saturday, Sept. 13, 2008. The pontiff celebrated the 150th anniversary of apparitions of the Virgin Mary to local 14-year-old girl, Bernadette Soubirous. The shrine draws 6 million people annually, some of them disabled or desperately sick, many of them hoping for a miracle.

(AP Photo/Alessandra Tarantino)

http://news.yahoo.com/nphotos/Papacy-and-Vatican-apparitions-of-the-Virgin-Mary-Bernadette-Soubirous-Pope-Benedict-XVI/ss/events/wl/033002pope/im:/080913/481/ac4021ce1b694a0383588d99ce44ddf1/ dans Parigi

A girl dress as Bernadette Soubirous hands Pope Benedict XVI spring water at the Grotto of the Apparitions, also called Grotto of Massabielle, on September 13, 2008 in the Sanctuary of Lourdes. Pope Benedict makes a pilgrimage to Lourdes to mark the 150th anniversary of the apparitions of the Virgin Mary to peasant girl Bernadette Soubirous in 1858.

REUTERS/Eric Cabanis/Pool (FRANCE)

http://news.yahoo.com/nphotos/Papacy-and-Vatican-St-Bernadette-apparitions-of-the-Virgin-Mary-Grotto-Bernadette-Soubirous/ss/events/wl/033002pope/im:/080913/481/ce5196265984422388717671ff1a6e1c/#photoViewer=/080913/481/3f70aea806fb4346820b70c2c41c5cef

Publié dans:Papa Benedetto, Parigi |on 13 septembre, 2008 |1 Commentaire »

Stamattina a Piazza San Pietro – un abbraccio al Papa di più di 200.000 persone

METTO LO STESSO « ARTICOLETTO » CHE HO SCRITTO E POSTATO SUL MIO BLOG  ITALIANO: « IN CAMMINO VERSO GESù CRISTO » E QUELLO FRANCESE:: »DIEU NOUS EST PROCHE », QUELLO CHE HO SCRITTO E’ CIO’ CHE HO VISTO, PERCEPITO DALLA PIAZZA E SENTITO DENTRO DI ME, OSSIA SCRITTO CON COSCIENZA ED AMORE:

  

Sono arrivata da Via della Conciliazione, dalla metà della strada verso San Pietro la strada era già affollata di persone che andavano verso la Piazza che era strapiena, tutto tranquillo, anzi un particolare silenzio avvolgeva la Piazza, c’erano, sì, striscioni con scritte di solidarietà al Papa, così come state pensate e sentite dai vari gruppi, c’erano gli studenti della Sapienza e delle Università Pontificie, c’erano anche i politici e sindacati, ma sapevamo che c’erano, in realtà si sono mescolati agli altri nella piazza, non c’è stata politica;  

  

c’erano anche numerosi stranieri da varie parti del mondo, accanto a me due francesi-francesi (con un ottimo accento) ci siamo scambiati qualche parola e, all’Angelus, hanno recitato la preghiera in latino insieme a noi, come tutti;  

  

come ho detto, nonostante la piazza piena di gente, c’era un silenzio inatteso, perlomeno che io non mi aspettavo, non c’era nessuno che gridava, neanche per dire: “viva il Papa” pochi, la maggior parte ha atteso con un certo silenzio le parole del Papa, ha atteso di vedere la sua persona, dalla piazza il Papa affacciato alla finestra appare come un puntino bianco, quando si è affacciato tutti insieme abbiamo alzato le braccia per un lunghissimo, silenzioso, affettuoso, applauso;  

  

il Papa ha parlato subito di questi giorni di preghiera per l’unità dei cristiani e commenta in breve il tema scelto per la Settimana di quest’anno, “Pregate continuamente” (1 Ts 5,17),   insistendo sulla preghiera, insistendo sull’unità, possibile; applausi ancora, silenziosi, affettuosi, poi l’Angelus recitato in latino da un gran numero di persone;  

solo dopo, con semplicità ed affetto parla di quanto accaduto: “Come sapete avevo accolto molto volentieri il cortese invito che mi era stato rivolto ad intervenire giovedì scorso all’inaugurazione dell’anno accademico della ‘Sapienza – Università di Roma’. Conosco bene questo Ateneo, lo stimo e sono affezionato agli studenti che lo frequentano: ogni anno in più occasioni molti di essi vengono ad incontrarmi in Vaticano, insieme ai colleghi delle altre Università. Purtroppo, com’è noto, il clima che si era creato ha reso inopportuna la mia presenza alla cerimonia. Ho soprasseduto mio malgrado, ma ho voluto comunque inviare il testo da me preparato per l’occasione”;  

come già, nel suo intervento scritto, inviato all’università,  spiega cosa dovrebbe essere l’università: “All’ambiente universitario, che per lunghi anni è stato il mio mondo, mi legano l’amore per la ricerca della verità, per il confronto, per il dialogo franco e rispettoso delle reciproche posizioni”;  

per quanto ha detto il Papa all’Angelus, rimando al testo ufficiale scritto che, spero, arrivi domani sul sito Vaticano o altro sicuro;  

c’è qualcosa che vorrei aggiungere, il clima che si respirava, un attesa non solo di quanto avrebbe detto, ma della sua presenza, infatti, dopo aver parlato dell’unità dei cristiani, ad un certo punto, non ricordo bene quando, il Papa è stato in silenzio qualche minuto, pochissimi minuti, tuttavia, normalmente quando il Papa tace, la piazza applaude, grida “viva il papa” o “Benedetto, Benedetto”, ma c’è stato silenzio in quei pochi minuti, c’era attesa, c’era lo sguardo rivolto verso di lui,  forse, per la prima volta, o la prima a Piazza San Pietro, c’era  - perlomeno questa la mia interpretazione dei sentimenti delle persone presenti – quello che dovremmo vivere meglio come cristiani, c’era come una sorta di “meraviglia”, quella meraviglia che dovremmo sempre provare davanti ai doni che Dio continuamente ci fa, il dono di essere insieme stamattina tutti concordi, il dono di essere “Chiesa”,  il dono di avere “Pietro” tra di noi, come era scritto su molti striscioni, il dono di avere un Padre, un “Santo Padre” come Papa Benedetto;  

come ho scritto posto il testo dell’ “Angelus” non appena arriva da fonte sicura;  

  

Gabriella  

Roma, 20 gennaio 2008, ore 18,30;

Publié dans:Papa Benedetto |on 20 janvier, 2008 |Pas de commentaires »

il Papa domenica non andrà alla Sapienza, vorrei chiedervi di pregare per questa pagina nera per la democrazia nel nostro Paese

il Papa domenica non andrà alla Sapienza, vorrei chiedervi di pregare per questa pagina nera per la democrazia nel nostro Paese dans Papa Benedetto

http://santiebeati.it/immagini/Original/20258/20258AC.JPG

Publié dans:Papa Benedetto |on 15 janvier, 2008 |Pas de commentaires »

Papa Benedetto a Piazza di Spagna per la festa dell’Immacolata, quante cose vorrei raccontare poi non riesco, non c’e tutto il tempo e, anche, spesso, non ci sono le parole

Papa Benedetto a Piazza di Spagna per la festa dell'Immacolata, quante cose vorrei raccontare poi non riesco, non c'e tutto il tempo e, anche, spesso, non ci sono le parole dans Papa Benedetto

Pope Benedict XVI prays before a statue of Mary on the occasion of the Immaculate Conception of Mary, in Rome’s Spanish Steps square, Saturday, Dec. 8, 2007. Benedict XVI said Saturday that boys and girls at ever younger ages are in danger of being deceived by adults hawking false models of happiness and leading them down ‘the dead-end streets of consumerism.’ Dec. 8, which the Catholic Church celebrates as the Immaculate Conception of Mary, is a national holiday in predominantly Roman Catholic Italy.
(AP Photo/Pier Paolo Cito)
Photo Tools

http://news.yahoo.com/nphotos/Papacy-and-Vatican/sm/events/wl/033002pope/photo/9;_ylt=AgeHCW27Zi347_BxRSn40qJgWscF

 dans Papa Benedetto

Pope Benedict XVI prays before a statue of Mary on the occasion of the Immaculate Conception of Mary, in Rome’s Spanish Steps square, Saturday, Dec. 8, 2007. Benedict XVI said Saturday that boys and girls at ever younger ages are in danger of being deceived by adults hawking false models of happiness and leading them down ‘the dead-end streets of consumerism.’ Dec. 8, which the Catholic Church celebrates as the Immaculate Conception of Mary, is a national holiday in predominantly Roman Catholic Italy.
(AP Photo/Pier Paolo Cito)
Photo Tools

http://news.yahoo.com/nphotos/Papacy-and-Vatican/sm/events/wl/033002pope/photo/9;_ylt=AgeHCW27Zi347_BxRSn40qJgWscF

Publié dans:Papa Benedetto |on 8 décembre, 2007 |Pas de commentaires »

poesia mia a Papa Benedetto, ora, ore 1,43

Ti porto nel cuore Papa Benedetto 

11.9.07 (1,43) 

ti porto nel cuore  Papa Benedetto ti porto nel grembo 

fanciullo

innocente; 

Come Maria suo figlio 

fai sbocciare un fiore, nella mia indegnità 

d’un antico seno; 

Quale dono Signore! nasce dal seno di Maria 

gemello Benedetto Innocente, piccolo fratello 

del Dio incolpevole; 

dignità superna del Figlio dell’Altissimo 

e un amore infinito ti avvolge, dal cuore 

dall’amore incolpevole 

e dalla colpa amante

Gabriella 

Publié dans:Papa Benedetto, poesie mie |on 10 septembre, 2007 |Pas de commentaires »

foto di stammattina…ma sempre sulle ventitrè?

foto di stammattina...ma sempre sulle ventitrè? dans Papa Benedetto

Pope Benedict XVI kisses the altar before celebrating mass at the 850-year-old pilgrimage site of Mariazell, Austria. The pontiff has blasted Europeans for being selfish and not having enough children, in a sermon at the 850-year-old pilgrimage site.(AFP/Vincenzo Pinto)

Publié dans:Papa Benedetto |on 9 septembre, 2007 |Pas de commentaires »

dall’Austria

dall'Austria dans Papa Benedetto

Two women pass posters announcing the visit of Pope Benedict XVI near St. Stephen’s Cathedral in downtown Vienna, Austria, Thursday, Sept. 6, 2007. The pope will arrive to Austria Friday to start his three-day long visit and celebrate a mass in Vienna’s main cathedral Sunday morning. (AP Photo/Bela Szandelszky)

foto dal sito Yahoo USA

Publié dans:Papa Benedetto |on 6 septembre, 2007 |Pas de commentaires »

mi accingo a fare questo tour in televisione per seguire il Papa in Austria; provo un forte sentimento di attesa perché è un viaggio al cuore di tutta l’Europa, come un « Viaggio al centro della terra »

mi accingo a fare questo tour in televisione per seguire il Papa in Austria;

a detta di tutti i migliori giornalisti cattolici, ossia faccio riferimento soprattutto ad »Avvenire », è un viaggio che riguarda tutti perché va al parlare al cuore dell’Europa, ai suoi problemi, all’indifferentismo, allo scoraggiamento, perché, poi, vari sono i sentimenti delle persone, ma qualcosa ci unisce tutti, perlomeno qui nell’Europa continentale, perché dalla Gran Bretanga – proprio ieri sembra che stia andando, senza troppo preoccuparsi perché i giornali inglesi hanno messo la notizia a metà giornale o alla fine - si è avuta la notizia del via libera agli embrioni umano-animale, quelle che chiamano, a ricordo di fantasie (mostri) antichi: le chimere; 

il programma del viaggio l’ho già letto e l’ho postato sui miei Blog italiano e francese; certo in Austria, nel cuore di tutti i ricordi della nostra Europa, nel cuore delle speranze e delle lotte, nel cuore dell’amata grande musica sinfonica (strumentale ecc.) non potrà che essere un viaggio importante, certo come tutti i viaggi del Papa, unico, come tutti i suoi viaggi, ma qualcosa che colpisce forse di più gli adulti che ricordano le sofferenze della seconda guerra mondiale, immaginano quelle degli altri, quelle non vissute personalmente, ma conosciamo la nostra storia;

anche se la polititica e gli interessi ci dividono ancora, c’è, secondo me, quella storia-difficoltà-incertezze-speranze-disillusioni che ci uniscono ed il Papa va a parlare al centro dell’Europa, al centro del nostro cuore dove si trovano i sentimenti più riposti, forse più nascosti; io cercherò di seguire tutto, come sempre, e di capire; come sempre Papa Benedetto ci sorprenderà e penso che ci sorprenderà non solo perché anche lui nasce al centro dell’Europa, ma perché il suo cuore nasce da Dio e porta dentro di se i pensieri ed i sentimenti di Dio, porta nel suo cuore l’amore di Dio;

perché alla fine chi può aiutarci, chi può sorprenderci, chi può aiutarci a sperare (in questo momento con tante sofferenze e cattiverie dell’uomo) è solo Dio e colui che egli a lasciato a noi e per noi: Pietro, un unico Pietro anche se sono tanti Papi, un unico cuore quello di Dio; forse mai come oggi si ha l’impressione che con Papa Benedetto ci troviamo davanti a Pietro, certo umanamente, probabilmente, un Pietro diverso, ma forse più che in passato, più lui: il Pietro pescatore di uomini, capace di dire tre volte « Ti amo » al Signore; colui che, anche, come Abramo, può pregare perché si salvi questa città… »anche se ci sono solo 10 giusti », perché abbiamo bisogno;

io dico queste cose anche perché molti pensieri mi arrivano anche dalla ricerca sui siti francesi, sui giornali francesi per la preparazione del Blog francese, quanta sofferenza, quanta speranza, quanta ricerca di Dio, quanta dolcezza, quantro ancora c’è nell’uomo di buono (e anche di malvagio, come in tutti), quello che mi ha colpito e ha colpito soprattutto i francesi in modo inimmaginabile è la morte di Lustiger; un sentimento che forse non riesco a capire, come un Padre per i credenti francesi, come colui che poteva capire tutto;

come vedete, se riesco a spiegarlo, quante cose anche buone entrano attraverso internet;

Publié dans:Papa Benedetto |on 6 septembre, 2007 |Pas de commentaires »
123

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...