Archive pour la catégorie 'A. LA MIA VITA OGGI – DA SETTEMBRE 2011'

window7, twitter, un’amica francese, un gatto che si chiamava Tipitino…

ho istallato window 7, ne avo proprio bisogno, molti siti non funzionavano bene, né con I.E. ne con Chrome, che è il Browser che utilizzo normalmente; c’era uno dei Blog: la pagina di San Paolo che non mi si apriva più, mi stavo impazzendo per postare degli sudi; mi sono trovata subito bene, UN PO’ MI CI DIVERTO – certo cerco di mettere dei bei testi, positivi, che era l’idea iniziale da quando ho aperto il mio primo Blog che è quello in francese; c’è una « amica » francese che mi segue passo passo, ossia, si legge tutto, controlla, va a vedere l’origine dello scritto, completa il tutto con altre notizie, se c’è qualcosa di sbagliato (capita!) non me ne fa passare una, comunque è utile; sto seguendo sia Facebook sia twitter; mi sono iscritta a Twitter per seguire una persona…vabbè… Emanuele Filiberto…ma ho scoperto che mi ci trovo bene, c’è anche Ravasi, Star Trek, Leonard Nimoy, che però non so se scriverà più perché ha dato il definitivo addio a Star Trek ed al cinema, continuerà con la fotografia, è un magnifico fotografo, molto bavo e molto profondo di sentimenti, darà ancora delle cose belle a questo mondo, soprattutto all’America…ne hanno bisogno…altro…bè comincio a pensare un po’ meno a Rudy….è strano a volte mi sogno un gatto tigrato, un soriano, molti anni fa ne ho avuto uno, si chiamava Tipitino – ossia, l’avevamo chiamato topolino, poi per un gatto sembrava un insulto e allora lo abbiamo cambiato; beh! per oggi tutto qui, ciao

sono un po’ stanca, ma ho qualche minuto…

il pensiero di Rudy non si allontana da me, al pomeriggio lavoro al computer e posso dimenticare o almeno sentirmi sollevata dal lavoro, ma quando chiudo la stanza è vuota senza di lui, sono passati poco più di 2 mesi, con questo caldo inoltre, ho potuto fare poche passeggiate che io amo e che mi avrebbero aiutata; stammattina ho incontrato un Padre francescano che conosco da temp, mi ha domandato del micio, gli ho raccontato tutto, ma mi sono messa a piangere e mi sono accorta che piangevo solo dopo un po’ di tempo che parlavo; anche mia sorella soffre; senza di lui non è che manchi il senso della vita, manca quella gioia, tenerezza, sguardo innocente ed unico, magico, che solo i gatti sanno dare, anche gli altri animali certo, ma io avevo ed ho avuto tutta la vita almeno un gatto, non ho più l’età per prenderne un altro, un micio può vivere fino a venti anni ed io ne ho 69, non gli potrei offrire tutto quello che ho dato agli altri; si è come chiusa una porta, una porta verso un mondo migliore, verso il cielo; mi sembra che la loro capacità di amare si incommensurabilmente  più grande della nostra; e noi che ci vantiamo di essere migliori i più importanti della terra; Dio ci aveva donato un giardino, ne abbiamo fatto un mondezzaio, ci aveva donato delle creature da amare, e ne abbiamo fatto quello che volevamo; oggi andando in un giardino vicino, ho trovato una micia, l’avevo già vista un’altra volta perchè deve essere la micia di un chioscho di piante e fiori, è saltata subito su una sedia vicina per farsi fare le coccole… ho voleva farle a me?

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...