Archive pour la catégorie 'A. HO QUALCOSA DA DIRVI'

qualche cosa di me

è tanto che non scrivo qualche cosa di me, accade perché i « fatti » che più contano, sono le esperienze, gli incontri con il Signore, direi che qualcosa è cambiato, sono come in ansia di incontrarlo, di stare con lui, qualche volta mi soffermo a pensare, e pregare se è possibile che si possa aprire un pertugio, anche solo una fessura per vedere Dio, sempre di più,
con questo mondo e con le persone più o meno mi trovo, so stare con gli altri, se posso aiutare, le persone è come se si aspettassero dame, alcune persone, qualcosa, ma io non mi sento di parlare di Dio, è come se non fosse il mio mandato, il mio compito,
l’altro ieri siemo andate con mia sorella a mangiare in un giardino di Roma, un chiosco che fa dei panini fenomenali, vicino a noi c’erano gli uccelli, quelli che sono a Roma, che saltellavano accanto, i piccioni sempre invadenti ti guardano di lato, ossia lo sguardo di chi ha un occhio da una parte ed uno dall’altra, c’erano anche dei passerotti, ma piccoli piccoli, carini carini, ho cercato di dare da mangiare a loro e pensavo che i piccioni gli avrebbero rubato i pezzetti di pane, invece no, intelliggentissimi si mettevano sotto a me, specialmente uno più coraggioso, io facevo cadere un pezzettino di pane (buono) e lui lo prendeva a volo, letteralmente, più svelto dei piccioni, preso il boccone volavano velocemente raso terra e poi spiccavano il volo non dando ai piccioni neppure il tempo di pensare, erano belli, erano…la vita, quella che rimanda a Dio,
che altro? cerco di lavorare ai miei blog ma fa caldo e faccio fatica, così cerco di mettere cose che conosco e fare poche ricerche, ma sono bei testi lo stesso,
faccio un po’ fatica a camminare perché la sciatica è diventata cronica, ma con l’aiuto di qualche medicina non troppo forte riesco ad andare un po’ in giro, con la fine del caldo starò un po’ meglio
sono riuscita ad andare, a piedi, fino alla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, è bellissima e rimane intima anche se è meta di turisti, c’è un crocifisso in legno, quando abitavo all’altra casa ci andavo più spesso, ma da qui, dove sono ora è un po’ più lontano, non tanto, e quel crocifisso mi parla di Gesù e di me, di un infinito desiderio di uscire per un momento di questo mondo, e stare con Dio, vorrei essere felice, ma non lo so se lo sono, faccio fatica,
San Paolo mi ricorda la sua fatica, ma io non sono neppure un grammo di fede in confronto a lui,

Publié dans:A. HO QUALCOSA DA DIRVI |on 22 août, 2018 |Pas de commentaires »

ho messo una nuova serie di link dedicata ai siti di animali…

alcuni siti sono vermente belli ed istruttivi, così oltre ai cani e gatti da salvare che ho già messo ora ci sono quelli belli da vedere e da legger, visitate subito L’Arresto del Carlino,c’è la storia di due cani, uno e cieco e l’altro gli fa da guida, è un articolo dolcissimo ed anche istruttivo per noi « umani »

Publié dans:A. HO QUALCOSA DA DIRVI |on 31 octobre, 2011 |Pas de commentaires »

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...