AMOR DE CARITATE di Jacopone da Todi

http://www.letturegiovani.it/semprenatale/Natale/grandi_autori/AMOR%20DE%20CARITATE.htm

AMOR DE CARITATE

di Jacopone da Todi

En Cristo è nata nova creatura,
spogliato l vecchio om, fatto novello;
ma tanto l’amor monta con ardura,
lo cor par che se fenda con coltello;
mente con senno tolle tal calura,
Cristo me trae tutto, tanto è bello!
Abbracciome con ello per amor sì claro:
« Amor, cui anto bramo, famme morir d’amore!

Per te, amor consumome languendo,
e vo stridendo per te abbracciare;
quando te parti, sì moio vivendo,
sospiro e piango per te retrovare;
e, retornando, el cor se va stendendo,
ch’en te se possa tutto trasformare;
donqua, più non tardare, amor, or me sovvene,
ligato sì me tene, consumame lo core!

Resguarda, dolce amor, la pena mia!
Tanto calore non posso patire:
l’amor m’ha preso, non so do’ me sia,
che faccio o dico non posso sentire;
como stordito sì vo per la via,
spesso trangoscio per forte languire;
non so co sofferire possa tale tormento,
e però me sento, che m’ha secco lo core.

Cor m’e furato: non posso vedere
che deggia fare, o che spesso faccia;
e chi me vede, dice vol sapere
amor senza atto se a te, Cristo piaccia.
Se non te piace, che posso valere?
De tal mesura la mente m’allaccia
l’amor che sì m’abbraccia, tolleme lo parlare,
volere ed operare, perdo tutto sentore.

Publié dans : Letteratura Italiana, NATALE 2015 |le 19 décembre, 2015 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...