Archive pour novembre, 2011

Angolo di Roma Sparita, Presepe Corigliano Calabro

Angolo di Roma Sparita, Presepe Corigliano Calabro dans NATALE 2011 presepe-angolo-di-roma-sparita

http://www.prolococoriglianocalabro.it/

Publié dans:NATALE 2011 |on 30 novembre, 2011 |Pas de commentaires »

ll cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me scriveva il grande Immanuel Kant. Dio solo sa di quante stelle abbiamo bisogno oggi, luci nuove, nuove speranze in questa lunga notte delle coscienze… scriveva Kant…(dal sito) ho voglia di guardare in alto, aggiungo una nuova categoria : NASO ALL’INSÙ

ll cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me scriveva il grande Immanuel Kant. Dio solo sa di quante stelle abbiamo bisogno oggi, luci nuove, nuove speranze in questa lunga notte delle coscienze... scriveva Kant...(dal sito) ho voglia di guardare in alto, aggiungo una nuova categoria : NASO ALL'INSÙ dans NASO ALL'INSÙ stella-cadente1
http://mercatoliberonews.blogspot.com/2010_08_11_archive.html

Publié dans:NASO ALL'INSÙ |on 29 novembre, 2011 |Pas de commentaires »

Birds in love….quest’anno voglio comperarmi un calendario con gli uccelli, quelli grandi belli, ma devo andare al centro, le strade davanti a Trinità de’ Monti, ci sarà un sacco di traffico…

Birds in love....quest'anno voglio comperarmi un calendario con gli uccelli, quelli grandi belli, ma devo andare al centro, le strade davanti a Trinità de' Monti, ci sarà un sacco di traffico... dans A. UCCELLI love_birds

http://www.trekearth.com/gallery/Asia/India/East/West_Bengal/Kolkata/photo1244649.htm

Publié dans:A. UCCELLI |on 28 novembre, 2011 |Pas de commentaires »

Avento al Polo (2010)

Avento al Polo (2010) dans immagini per contemplare polar+light

http://blueeyedennis-siempre.blogspot.com/2010/11/advent-2010-lead-kindly-light_11.html

Publié dans:immagini per contemplare |on 26 novembre, 2011 |Pas de commentaires »

Basta Flash per favore…magari stava giocando… (da Focus.it)

Basta Flash per favore...magari stava giocando...  (da Focus.it) dans animali grandi, grandi (wow!) iber_65664_web_338141

http://www.focus.it/natura-e-ambiente/animali/basta-flash-per-favore-1_C38.aspx

Publié dans:animali grandi, grandi (wow!) |on 25 novembre, 2011 |Pas de commentaires »

The first Thanksgiving Day (24 novembre) – Storia

The first Thanksgiving Day (24 novembre) - Storia  dans immagini e testi first-thanksgiving

http://www.improntalaquila.org/2011/11/22/articolo30686/

Oggi Thanksgivins Day, la storia su Wikipedia continua, se volete sul sito:

http://it.wikipedia.org/wiki/Giorno_del_ringraziamento

Il Giorno del ringraziamento (Thanksgiving Day in inglese) è una festa di origine cristiana osservata negli Stati Uniti d’America (il quarto giovedì di novembre) e in Canada (il secondo lunedì di ottobre) in segno di gratitudine per la fine della stagione del raccolto.

Storia

Questa storica tradizione, in origine di derivazione religiosa ma ora considerata secolare, risale all’anno 1621. Quando fu effettuato il raccolto nel novembre 1623 William Bradford, Governatore della Colonia fondata dai Padri pellegrini, a Plymouth, nel Massachusetts, emise l’ordine:
« Tutti voi Pellegrini, con le vostre mogli ed i vostri piccoli, radunatevi alla Casa delle Assemblee, sulla collina… per ascoltare lì il pastore e rendere Grazie a Dio Onnipotente per tutte le sue benedizioni. »
I Padri pellegrini, perseguitati in patria per le loro idee religiose piuttosto integraliste, decisero di abbandonare l’Inghilterra e andare nel nuovo mondo, l’attuale America del Nord. 102 pionieri (52 uomini, 18 donne e 32 bambini) imbarcati a bordo della Mayflower, arrivarono sulle coste americane nel 1621, dopo un duro viaggio attraverso l’Oceano Atlantico; durante il viaggio molti si ammalarono e tanti morirono. Quando arrivarono, l’inverno era ormai alle porte; si trovarono di fronte ad un territorio selvatico e inospitale, fino ad allora abitato solo da nativi americani. I Pellegrini avevano portato dall’Inghilterra dei semi di vari prodotti che si coltivavano in patria e li seminarono nella terra dei nuovi territori; vuoi per la natura del terreno, vuoi per il clima, la semina non produsse i frutti necessari al sostentamento della popolazione, per cui quasi la metà di loro non sopravvisse al rigido inverno. Questa situazione rischiava di riproporsi anche l’anno successivo se non fossero intervenuti i nativi americani (gli indiani) che indicarono ai nuovi arrivati quali prodotti coltivare e quali animali allevare, in specie il granturco ed i tacchini. Dopo il duro lavoro degli inizi, i Pellegrini indissero un giorno di ringraziamento a Dio per l’abbondanza ricevuta e per celebrare il successo del primo raccolto. I coloni invitarono alla festa anche gli indigeni, ai quali dovevano molto se la loro comunità aveva potuto superare le iniziali difficoltà di adattamento nei nuovi territori, gettando le basi per un futuro prospero e ricco di ambiziosi traguardi. Nel menù di quel primo Ringraziamento americano ci furono pietanze che divennero tradizione per le feste – in particolare il tacchino e la zucca – insieme ad altre carni bianche, carne di cervo, ostriche, molluschi, pesci, torte di cereali, frutta secca e noccioline.
Il 29 giugno 1676 Edward Rawson redisse una proclamazione ufficiale di Thanksgiving per conto del governatore della contea di Charleston, in Massachusetts, che aveva deciso di indire un giorno di ringraziamento per la buona sorte di cui godeva la comunità e per celebrare la vittoria contro gli « indigeni pagani », cioè gli stessi nativi americani che avevano accolto e condiviso il territorio con Bradford e gli altri fondatori della colonia di Plymouth.
Nei secoli successivi la tradizione del Thanksgiving si estese a tutto il Paese. Le tredici colonie (i primi stati americani) non celebrarono contemporaneamente il Giorno del ringraziamento fino all’ottobre del 1777, quando ne fu indetto uno per festeggiare la vittoria contro gli inglesi a Saratoga nella guerra per l’indipendenza. Fu George Washington, il primo presidente degli Stati Uniti d’America, a dichiarare la festa per tutti gli stati nel 1789 proclamando una giornata nazionale di ringraziamento. Molti risero dell’idea, a cominciare da Thomas Jefferson, che da presidente non vi diede alcun seguito. Ma a metà del XIX secolo il Thanksgiving era diffuso nella maggior parte del territorio americano e osservato da tutti gli strati sociali, dai ricchi ai meno abbienti.

Publié dans:immagini e testi, Thanksgiving Day |on 24 novembre, 2011 |Pas de commentaires »

Maria incinta…di parecchi mesi direi…bella è?

Maria incinta...di parecchi mesi direi...bella è? dans immagini sacre 490_43_Appareconunainci

http://cms.provincia.terni.it/on-line/Home/Areetematiche/Cultura/Storiediluoghitracced146incanto/IluoghidellApocalisse/ColeicheintercedeMariagravida.html

Publié dans:immagini sacre |on 23 novembre, 2011 |Pas de commentaires »

un San Bernardo: cane da salvataggio…beh! fra un po’…magari ora…che sonno!

un San Bernardo: cane da salvataggio...beh! fra un po'...magari ora...che sonno! dans cani...CANI ????? sanbernardo1

http://www.myalmanacco.it/amici-animali/san-bernardo.asp

Publié dans:cani...CANI ????? |on 23 novembre, 2011 |Pas de commentaires »

Un furetto dal National Geographic

Un furetto dal National Geographic dans animali ed animaletti black-footed-ferret_465_600x450

With its long, slender body, the black-footed ferret easily searches the burrows and tunnels of its favorite prey, the prairie dog.

http://animals.nationalgeographic.com/animals/mammals/black-footed-ferret/?source=A-to-

il Benin, un’immagine, dove è andato il Papa – questa immagine l’ho cercata, non trovo ancora immagini del Papa, sul sito informazioni

il Benin, un'immagine, dove è andato il Papa - questa immagine l'ho cercata, non trovo ancora immagini del Papa, sul sito informazioni dans Paesi lontani ( e vicini) benin

http://www.maisondelajoie.com/benin.asp

Publié dans:Paesi lontani ( e vicini) |on 19 novembre, 2011 |Pas de commentaires »
12

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...