una ninna nanna che cantai per un esame (secoli fa!)….ehm!!!!

quando avevo 16 anni – tanto, tanto, tanto tempo fa – feci un corso di assistenza all’infanzia, per l’esame dovevamo portare una canzoncina per bambini, ho ritrovato il testo per combinazione, la conoscete? io la cantai all’esame (non so se mi veniva da ridere o mi vergognavo) beh! eccola: 

http://www.nenanet.it/favole/filastro/ninnanan.htm

FATE LA NANNA

Fate la nanna coscine di pollo:
la vostra mamma v’ha fatto il gonnello
e ve l’ha fatto con lo smerlo in fondo;
fate la nanna coscine di pollo.
Ninna nanna, ninna nanna
il bambino è
della mamma,
della mamma e di Gesù
:
il bambino non piange più
.
Fate la nanna e possiate dormire:
il letto sia fatto di rose e di viole
e la coperta di penne di pavone;
fate la nanna begli occhi di sole.
Ninna nanna, ninna nanna
il bambino è
della mamma,
della mamma e di Gesù
:
il bambino non piange più.

Publié dans : cose carine...credo |le 18 novembre, 2008 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...