Archive pour février, 2008

GUARDATE CHE HO TROVATO!!!!!!!!!!!

Il Gatto Nero – Chat Noir

GUARDATE CHE HO TROVATO!!!!!!!!!!! dans una bella rosa ico

Un gioco d’abilità semplice ma geniale, in cui l’obiettivo è impedire al gatto nero di uscire dal quadro di gioco. Avrete una mossa a testa: per ogni cerchietto verde che cliccherete facendolo diventare scuro, il micio farà un passo compiendo la sua contromossa. Il gatto potrà passare solo sui cerchietti chiari, quindi starà a voi cercare la strategia migliore per rinchiuderlo in un perimetro di cerchi più scuri. E non rassegnatevi se all’inizio vincere contro di lui vi sembrerà impossibile… è solo questione di tattica! :-) Per giocare usate il MOUSE per cliccare sui cerchietti desiderati.
gioca dans una bella rosa


Giochi by Flashgames.it

Publié dans:una bella rosa |on 14 février, 2008 |Pas de commentaires »

faccende di questa mattina, un raccontino così così

oggi, stavo un po’ arrabbiata, sono andata dal parrucchiere e, come tutte le donne, credo, poi sono uscita contenta, insomma è un raccontino così, un po’ scemo, ho gironzolato per casa tutta la mattina perché non avevo voglia di fare niente, poi alla fine mi sono data da fare a sistemare le piante in casa che avevano bisogno di cura, poi ho spostato qualche quadro, poi ho raddrizzato qualche quadro che sta sempre storto, anzi prima di tutto mi sono fatta il mio solito caffé con tre biscotti, tre perché mi sono impuntata così non so perché;

poi, anzi prima, mi sono andata a fare le abluzioni quotidiane, in quel momento, COME CAPITA SEMPRE, mi ha telefonato mia sorella che era uscita per raccontarmi quello che stava facendo, io ho sentito suonare il telefono mentre stavo con un piede nel lavandino naturalmente bagnato, mi sono asciugata un po’ in fretta e sono andata al telefono, LEI TRANQUILLA tanto stava al telefonino, IO IN MUTANDE, anzi almeno quelle perché non ero sotto la doccia, mi metto comunque a parlare tranquilla e poi mi accorgo che, stando seduta alla sedia davanti al tavolo dove sta il computer, dalle finestre degli appartamenti di fronte mi vedono, c’era una donna molto anziana che stava standendo i panni e, certo, mi stava guardando, non so se ha capito che almeno avevo le mutande, mi sono coperta un po’ con l’asciugameno che avevo in mano e quella è rientrata, boh!!! chissà che avrà pensato, penso niente di sconcio, non l’ho l’età, ma se lei si è scandalizzata, io ci ho riso come una matta per tutta la mattina;

io sono sempre stata così, quando ero piccola e andavo al mare con le altre ragazzine, loro – erano altri tempi – facevano le evoluzioni con gli asciugamani per coprirsi mentre si toglievano i vestiti per mettersi in costume, io mi spogliavo completamente e mi mettevo il costume senza problemi, ma eravamo tutte ragazzine, chissà se ero normale io o non ero normale io?

poi, appunto, sono andata dal parrucchiere, ossia sono tornata dal parrucchiere che è sotto casa perché è comodo e sono abbbastanza bravi, ci ero già andata ma erano stati pettegoli e poco gentili, stammattina c’erano tre persone giovani, un uomo, non proprio un ragazzo, ma giovane, e due ragazze, metre stavo aspettando tutti e tre uno dopo l’altro mi hanno offerto delle carammelle, mah! è la prima volta che mi capita, comunque doveva essere una gentilezza;

poi pranzo a casa;

poi ho seguito Rudy nel suo rito quotidiano – più volte al giorno – ossia mangia, poi chiede da bere, anzi se non mi sbrigo si inc…, poi, subito dopo, va al suo bagnetto, al suo WC e io dietro perché LUI da solo non fa niente, poi l’ho messo a letto, dorme in questo periodo di freddo su una poltrona CHE ERA MIA, si infila sotto una coperta che ho messo sulla poltrona per stare più al caldo e, forse, perchè al quel punto non vuole vederci più e neppure sentirci, gli rimboccato la coperta, SI GLI HO RIMBOCCATO LA COPERTA avete qualcosa da dire per caso????

abbiamo visto due telegiornali, era meglio se non li vedevamo, abbiamo letto il quotidiano, quello che abbiamo comperato oggi perché siamo sempre incerte su quale comperare (come se ce ne fosse uno meglio dell’altro);

poi siamo andate a dormire tutte e due, fine della mattina,

questo è tutto quello che mi viene da raccontare, niente di importante, beh ciao;

Publié dans:chiacchiere |on 13 février, 2008 |Pas de commentaires »

Madonna di Czestochowa

Madonna di Czestochowa  dans immagini sacre

http://santiebeati.it/immagini/?mode=album&album=91095&dispsize=Original

Publié dans:immagini sacre |on 9 février, 2008 |Pas de commentaires »

buon giorno

buon giorno dans immagini buona notte, buon giorno e....♥

http://www.freefoto.com/browse/?ffid=01-16-0

buona notte

buona notte dans immagini buona notte, buon giorno e....♥ im0663b

http://www.civilization.ca/tresors/immigration/im0663bf.html

ciaoooooooo!!!!!!!!!!!!!

ciaoooooooo!!!!!!!!!!!!! dans ciao

Pontellia

http://www.freefoto.com/browse/15-05-0?ffid=15-05-0

Publié dans:ciao, immagini |on 8 février, 2008 |Pas de commentaires »

il gabbiano era un po’ così, ma volava sopra Roma ed aveva la pancetta e le ali dorate dal sole

il gabbiano era un po' così, ma volava sopra Roma ed aveva la pancetta e le ali dorate dal sole dans immagini gabbiano

http://www.partecipiamo.it/San/valentino.htm

Publié dans:immagini |on 6 février, 2008 |Pas de commentaires »

mi sento più serena, mi accorgo di sorridere senza che me ne accorgo

stasera ho fatto meno tardi, è solo mezzanotte e un quarto, ho già fatto il cambio delle letture della messa sui Blog, mi posso fermare a raccontare qualcosa, 

 

quello che mi sta passando dentro il cuore, ossia mi sento più serena, mi accorgo di sorridere senza che me ne accorgo, e vedo che gli altri mi sorridono; 

 

forse mi sono accadute due cose, o perlomeno identifico quelle come il punto di partenza di questo cambio di stato d’animo abbastanza profondo, la prima, e credo di aver raccontato, è stato il giorno nel quale in molti siamo andati a Piazza San Pietro dopo la mancata visita alla Sapienza di Roma, è stato importante perché io sapevo che avrei fatto qualsiasi cosa per il Papa, ma quei giorni stavo male ed arrivare fino a San Pietro da San Giovanni è abbastanza lontano, in un certo senso ho verificato che l’amore per il Papa non era solo a parole o a sentimenti; 

 

il secondo momento è stato quando ho aperto il Blog su San Paolo, una settimana fa, non è un Blog composto da testi postati giorno per giorno che riportano testi del Papa dei  Padri della Chiesa, preghiere, e altri di interessante  ad una lettura quotidiana, è come  riprendere in mano gli studi e creare uno spazio per la presentazione dell’Apostolo, ritrovare i fili conduttori della ricerca, ecc., non è un qualcosa da leggere giorno per giorno, ma da comporre ed io amo molto San Paolo; 

 

una terza cosa che mi ha aiutato, questa più frivola, è stato che in questo periodo avevo mangiato un po’ troppo ed ad un certo punto i jeans non mi si allacciavano più, certo ci si adatta a tutto però a non poter mettere più i jeans non mi adatto proprio, non mi sentirei più io, così, senza neanche fare troppo sforzo, ho cominciato a mangiare in modo più regolato ed in poco tempo, insomma non tanto poco, sono scesa di tre chili forse qualcosa di più ed i jeans mi entrano; 

 

poi, vi sembrerà una stupidaggine, ma ho cambiato posto ai quadri nella mia stanza, non tutti ma qualcuno e così mi sembra meglio, il fatto è che tutto quello che ho messo, ho quasi ricoperto le pareti, sono tutti foto, dipinti, icone, di momenti felici, e non solo ricordi, in un certo senso anche come » finestre » dalle quali mi affaccio per guardare dei luoghi più belli, quest’anno ho comperato un calendario, per esempio, tutto con immagini di cottages inglesi contornati da rose, infatti è intitolato « Roses and cottages », è molto belle e quando lo guardo mi da una sensazione di serenità; 

 

poi ho incontrato, domenica nella Basilica di San Giovanni alla messa di mezzogiorno, ci vado spesso perché il sacerdote che celebra è bravo, sia come persona, sia come fa le omelie, centrate sul tema, non troppo lunghe, non troppo difficile – non da studio universitario che non è un omelia come sempre a San Giovanni all’ora…va beh! – e poi è una messa molto tranquilla e, come in tutte le Basiliche con gente di diversa provenienza che, però, a quella messa tutti sono compatti, si forma l’ « Assemblea » così, naturalmente, senza che nessuno la costruisca con « animazioni » varie; 

 

insomma ho incontrato una signora molto carina e gentile, viene dal Veneto, non mi ricordo da quale città, 

ha la sorella a Roma e, nel Veneto altri parenti e diversi nipoti, è molto dolce, mi racconta della famiglia, goni tanto si trovano di queste persone che capisci che hanno qualcosa di buono dentro, e poi l’avrò incontrata due o tre volte in tutto; 

 

insomma sono più serena, l’altro giorno, di pomeriggio riposavo un po’, dalla finestra è passo – quasi sicuramente perché vengono dal Tevere che in linea d’aria non è molto lontano – un Gabbiano, volava alto e il sole del pomeriggio gli indorava le ali, cioè sotto da dove io lo vedevo, è stato bello, è stato belo guardare il cielo e trovarvi un Gabbiano, poi a me gli uccelli piacciono molto, 

 

beh! adesso ciao, vado a letto; 

 

 

Publié dans:cose belle, pensieri |on 6 février, 2008 |Pas de commentaires »

BUON RON RON E TANTI PRR PRRR (fusa) DA RUDY

BUON RON RON E TANTI PRR PRRR (fusa) DA RUDY dans immagini buona notte, buon giorno e....♥ 001824

 

gatto6 dans Rudy

FIRMATO RUDY

Une rose de procelaine, jardins de Balata, Martinique, Antilles

http://www.folp.free.fr/Search.php?getTheme=FLEURS%20OU%20FLEUR

buona festa della Presentazione del Signore

buona festa della Presentazione del Signore dans immagini buona notte, buon giorno e....♥

http://santiebeati.it/immagini/?mode=album&album=20750&dispsize=Original

123

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...