sono le due e venti e…

salve sono le due, non riesco ancora a dormire, forse perché oggi, come nei giorni passati, ho avuto delle difficoltà, sia fisiche sia di cose da fare, ma ora, da qualche ora, mi sento bene, bene fisiscamente, bene con il Signore, qualche volta, anche se raramente, ho delle fantasie sessuali e mi sembra strano alla mia età, non so se è una cosa buona in fondo o no;

sto vievendo delle giornate piene, la mattina ci sono molte cose da fare, il pomeriggio passo tre o quattro ore per il Blog, ma ne vale la pena, qualche giorno lo faccio veramente con molta fatica, però è una cosa buona, parlare di Dio, della Chiesa dei temi della fede su internet è una grande aiuto per molti, lo vedo soprattuttot nel Blog fancese che sta sfriorando le 900  visite al giorno, ma anche quello italiano va bene, visite più contenute ma sufficienti perché in Italia ci sono molti siti e moltissimi  Blog;

il sito ingleso non decolla, ma neppure scende poi, in un certo senso, a differenza di quelli italiano e francese, ossia i francesi prediligono i Padri della Chiesa, le preghiere, la spiriualità, gli itaiani l’informazione religiosa, i commenti, la critica (come al solito) però quelli di lingua inglese si differenziano, leggono soprattuto i testi della Chiesa, le encicliche, hanno letto e riletto la : Populorum progressio, ossia il commento di un vescovo, ma è importante;

mi sembra che il mio parlare del Signore sia accolto anche se in modi differenti che, soprattuto per l’inglese, devo imparare a comprendere: il pensiero, i desideri, i dubbi, è un mondo per me lontano, però è giusto dedicargli delle belle scritture, dei buoni testi, perché anche se non sono moltissimi ascoltano;

vi parlo dei Blog perchè di me ancora non posso parlare pienamente perché devo finire i controlli medici e c’è qualcosa che mi fa stare male per qualche ora e non so che cosa sia, forse un rialzo brusco della pressione minima che a me sia alza più della massima, se è così si può controllare; con il Signore sto bene, ossia Lui mi aiuta anche quando non me ne accorgo, cioè capisco che Lui mi aiuta anche se mi sembra silenzioso, in fondo non credo più che sia silenzioso Dio, ma che parli, qualche volta un’altro linguaggio, che mi insegni a comprendere più in profondità;

micio è sempre più intelligente, capisce tutto ed in un certo senso mi preoccupa perché, per esperienza, gli altri gatti a questo livello nel quale comprendono tutto si avvicinano alla morte, ma Rudy sta  bene, è venuto il suo medico, gli ha fatto l’iniezione e da quando gliel’ ha fatta, non so cosa, la trivalente? fa tanta di quella cacca che, beato lui, sembra un micio di pochi anni;

ora sono le due e venti, vi lascio, non è così male scrivere a quest’ora mi vengono in mente tutte le cretinate possibili e, forse, le cose serie;

beh! buona notte, o meglio buon risveglio e buon lavoro;

Publié dans : è notte |le 8 novembre, 2007 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...