per la serie immagini osé

per la serie immagini osé dans immagini osé

http://bicomega2007.blogspot.com/

Publié dans : immagini osé |le 21 octobre, 2007 |2 Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

2 Commentaires Commenter.

  1. le 11/11/2007 à 15 h 34 min bruno écrit:

    Cara Gabriella, ho apprezzato molto la tua risposta alle mie riflessioni sulla confessione; che bellezza! finalmente un po’ di ottimismo. Hai perfettamente ragione, non sono i numeri che contano. Dio, fin dall’antico testamento, detestava coloro che si affidavano alla forza del loro numero e non a Lui. In molti salmi si fà cenno all’umiliazione dei superbi che credono di prevalere per la propria potenza.
    Mia moglie poi, che legge le mie e-mail, ne era entusiasta e mi ha sollecitato a seguire il tuo consiglio di approfondire e studiare le letture che consigli.
    Ho letto anche la pagine del tuo diario dell’8 novembre, quello delle 2 di notte. È vero, i nostri pensieri vanno dove gli pare e abbiamo l’impressione, soprattutto di notte quando tutto tace e il nostro cervello è sveglio come un grillo, che la situazione non possa essere tenuta sotto controllo; ma non ce ne importa un granché perché sentiamo il Signore accanto a noi e l’importante, è che il controllo ce l’abbia lui.
    Ora sono particolarmente su di giri perché abbiamo un figlio in Inghilterra e da 8 giorni non avevamo notozie, ma oggi ci ha risposto e ci ha detto che sta bene ed è contento degli studi che fa, gli piacciono molto.
    Smetto di tediarti con queste mie farneticazioni personali; un caro saluto in Cristo
    Bruno.

  2. le 11/11/2007 à 17 h 19 min imagepourmesblog écrit:

    ciao Bruno,
    sono contenta di aver « ionfilato » una serie di pensieri che ti hanno aiutato; mi è capitato, sul Blog francese, uno che si professava ateo e scriveva, più o meno: come fate a credere ancora a queste cose, allora non gli ho risposto, ora gli risponderei dicendo che non credo all’ateismo assoluto, credo che l’uomo porti dentro di se l’amore di Dio e cerchi l’Amore, magari in un modo sbagliato, magari facendo altre cose, ma cerca Lui, leggendo, sempre su siti francesi, ce ne sono molti di poesie, di poeti anche molto bravi, ma tristi, ma dentro le loro, spesso splendide poesie, mi sembra ci sia una ricerca come spasmotica di Dio; sono convinta che questo tempo di difficioltà e di tristezza,, permesso da Dio, è un tempo di cambiamento sicuramente, ma che guardando bene, attendendo, pregando, ritroviamo quegli angoli di paradiso e poi…magari continuo questo pensiero sul Blog, passo al Blog, ciao e grazie a te della bella risposta,

    Gabriella

Laisser un commentaire

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...