cose varie nostre (e di micio) della giornata

non ho dimenticato di scrivere il mio diario è che sono accadute diverse cose, tra l’altro sono andata dal dentista, poi oggi per il primo giorno ho messo un golf invece di una camicetta perché fino adesso ha fatto caldo e tre giorni fa stavamo come in estate; ho cominciato a fare il cambio tra camicete e golf ed il resto, c’è qualcosa che non mi entra più anche se buona (mi devo essere ingrasssata!) e la porto nei cassonetti gialli; oggi stavamo un po’ giù di morale io e mia sorella e siamo scese a prenderci un campari soda – era la passione di mio padre che ha trasmesso a noi – il fatto è che ne abbiamo presi due, perchè? insomma io il campari lo prendo da quando ero giovane e lo conosco, mi hanno dato un qualcosa che doveva somigliare ad un campari e probabilmente non lo era, così un po’ irritate (ossia inc…nere) siamo andate al bar sotto casa che ci conoscono, il sapore era diverso, molto più buono, ma poi su che risparmiano? sul fatto che io – ed altri non ci torniamo più! – il fatto è che siamo in una zona molto turistica che è San Giovanni e molti bar e risoratori pensano di basare tutta la clientela sul turismo, abbastanza buono da due anni e mezzo a questa parte, specialmente tedeschi (come sarà?) ma per quanto oramai i turisti vengono tutto l’anno ci sono mesi di punta e mesi no, oramai a fine ottobre di turismo ce n’e meno, certo ritornerà per Natale;

beh! questo è quello che posso raccontare oggi, sì c’è anche quella signora strana nel mio condominio, per fortuna grande, che grida tutti i giorni e questa mattina ha fatto chiamare i vigili del fuoco per farsi aprire la porta, poi qualcuno deve avere chiamato il 118 perché c’erano anche loro, insomma ha fatto il solito casino, ma in realtà non si sa che fare, perché qualche volta (ossia ogni tanto proprio ragiona); tanto non la conoscete, c’è stato il periodo delle carte igieniche, ossia gli si era otturato il water e non so dove e come la faceva,  fatto sta che andava in giro per i piani da tutti i condomini a farsi dare rotoli di carta igienica, ma non uno al giorno che è già tanto, veniva ogni qualche ora perché aveva terminato il rotolo  di carta igienica che gli avevamo dato prima, boh! poi finalmente ha chiamato l’idraulico; in realtà non si sa che fare, una volta due ragazze che abitano in affitto vicino al suo appartamento,  sentendola gridare, doveva essere uscita dalla porta di casa, ci hanno parlato tutta la mattina, ma era un colloquio strano, le ragazze  – universitarie -facevano domande stando in piedi e lei, abbastanza più anziana anche se non vecchia, rispondeva come a scuola, non sappiamo che si può fare;

noi stiamo abbastanza bene, il micio pure, oggi ha mangiato come uno  « sfondato », come si dice a Roma, prima, a pranzo a mangiato un po’ di spezzatino con noi, poi, sempre a pranzo, uscendo abbiamo comperato un pollo per rifarci dall’arrabbiatura del campari non tale,  si è mangiato anche il pollo, stasera, avevamo qualche dolcetto, si è mangiato pezzetti di dolcetto, ora dorme (chissà perché?) poi, naturalmente aveva mangiato le sue crocchette, la sua « pregiata » scatoletta, ha un po’ di pancetta, ma non tantissima, dove lo mette quello che mangia?  carbura moltissimo;

adesso vi lascio perché ogni sera, che va a finire di notte, cambio il vangelo a tutti e tre i Blog: francese, italiano ed inglese (non so ancora se va), metto il commento, preso da un sito francese ha ha tutto in diverse lingue, ed scelgo una immagine per dargli la buona notte, sì i miei visitatori li ho un po’ viziati, ma i più gentili sono sempre i francesi, devo a loro se in qualche momento di sconforto mi metto al computer per trovare qualche cosa di bello per loro, ho anche comperato la liturgia delle ore (il breviario) in quatto volumi in francese, solo quello del periodo liturigico attuale, per poter copiare le letture del mattino che sono sempre molto belle, in realtà finisco per farci i vespri, gli inni francesi sono molto belli e commoventi, partono sempre da un senso di fragilità dell’uomo per ringraziare Dio; quando è stato il 4 luglio festa nazionale francese gli ho messo l’ immagine della bandiera francese e dei semplici auguri, li hanno guardati e riguardati (naturalmente ho le statistiche) gli piacciono le rose, sono sempre alla ricerca di immagini di rose;

addesso vado proprio negli altri blog, ciao buona notte;

Publié dans : oggi |le 20 octobre, 2007 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...