in questo momento sono arrabbiata come un gatto arrabbiato

in questo momento sono arrabbiata come un gatto arrabbiato o come la mamma di un gatto che in realtà non si arrabbia mai, perché? perchè ogni tanto posto una poesia su un sito di poesie così ho pubblicato – anche con molta incertezza – anche quella che ho postato qui stanotte, è vero è una poesia particolare scritta con un amore che è difficilmente comprensibile dato che tratta di un Papa, però nel cuore delle persone accade anche questo: che si ama un Papa come nessun altro; ed io ho cominciato ad amare Papa Benedetto da quando ho cominciato a leggere i libri di Joseph Ratzinger almeno 10 anni fa o più; poi vedi quella stessa persona della quale ti piaceva il modo di esporre la fede, che ti convinceva, che ti commuoveva, che ti entusiamava, ma che era un teologo che era anche cardinale, e un giorno quella persona diventa Papa, che potevo fare, i miei sentimenti che potevano fare, amarlo ancora e di più; poi mano a mano che forse anche lui è maturato nel suo ministero, si vedono i suoi atteggiamenti di umiltà, la sua semplicità, i suoi silenzi, quella preghiera muta in momenti in cui, magari, ascolta della musica, che si comprende che sta pregando, quegli occhi celsti che si tingono di rosso per la commozione, certo non una facile commozione sia pure per un bel pezzo di musica, ma per Dio che lui chiama giustamente l’Amore: « Deus caritas est »;

vorrei ancora veder qualcuno che sa piangere per amore di Dio, per Dio, nel suo nome si fanno tante cose, anche uccidere, anche fare del bene, anche saltellare e cantare, anche predicare, anche…tante altre cose…ma gli occhi rossi per amore di Dio non li avevo ancora visti, ci sarà certamente chi ama Dio da piangere per lui, come i santi, ma sotto gli occhi e nella mia esperienza ho lui, questo Papa; e forse la prima preghiera che faccio per lui è che Dio lo faccia incaminare verso la santità, che lo faccia santo; che di più poi? sto imparando a scrivere un Diario – cioè non so se lo so scrivere – perché mi si è aperto il cuore agli altri, io che ero chiusa, egoista, e giudicavo gli altri; credevo di essere religiosa, di amare Dio, ma è vero che se non si amano gli altri, il prossimo non si ama neanche Dio e, spesso si diventa cattivi ed aridi; è vero che abbiamo bisogno l’uno dell’altro;

beh ora non sono più un gatto arrabbiato, sto cominciando a fare le fusa, ma ancora dentro di me, come fanno i gatti quando non ti vogliono fare vedere che sono contenti;

Publié dans : ora, in questo momento |le 10 septembre, 2007 |5 Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

5 Commentaires Commenter.

  1. le 13/09/2007 à 8 h 04 min Roberta écrit:

    Gestire un sito mi mette in contatto con molte persone. Anche io a volte soffro perchè non con tutte queste persone va bene. Non tutte le persone dicono o fanno cose che mi piacciono. Molte volte ho pensato di chiudere il sito. A volte mi da fastidio perchè mi mostrano come sono. E a volte fa male.

  2. le 13/09/2007 à 10 h 31 min imagepourmesblog écrit:

    io non mi trovo in questa situazione, specialmente da Blog Francese mi arrivano richieste di aiuto, ieri sera mi è arrivata una richiesta di aiuto, in un commento, credo daòl Madagascar perchè scriveva in un francese imperfetto, ma il discorso era una domanda che cosa doveva fare perché la sua « copins » era sotto efetto del demonio, ossia qualcuno stava facendole del male in questo senso e chiedeva aiuto a me, gli ho risposto che andasse dal Vescovo e nessun altro (perché di imbroglioni ce ne sono tanti) spesso mi trovo di fronte a problemi molto grossi e rispondo come posso e come so e somno in grado di rispondere, se la persona fosse stata in Francia sarebbe stato più facile; tutti i giorni vedo e leggo il male che c’è nelle persone e per poter parlare di Dio, per poterle aiutare, e qui si tratta spesso di problemi grossi, bisogna che io stessa purifichi il mio cuore, non c’è un aiuto solo razionale, la teologia, come quello che ti ho scritto, ossia che ha detto Papa Benedetto, deve nascere « in ginocchio » ossia nell’adorazione, io non sono perfetta, tutt’altro, ma iol metro per misurare la propria limitatezza ed imperfezione è solo Dio e il suo Cristo, ed è solo, per chi si vuole chimare cristiano « Pietro » chiamato da sempre, in questi 2000 anni da Dio stesso a pascere il suo gregge ed a ricordare il suo insegnamento, sul Papa c’è l’opera dello Spirito Santo, chi non lo crede forse il suo cristianesimo vacilla parecchio, è il Maestro supremo, è il Magistero supreme, l’interprete ultimo della volontà di Dio e del suo insegnamento; Roberta, io ti voglio bene e vorrei che ti lasciassi commuovere da questa storia cristiana, questa e non altra, credimi chi critica il Papa non è vicino alla volontà di Dio che ci ha lascito Pietro, un Pietro per tutta la storia del mondo, è un suo dono, e i doni di Dio si accolgono come « Pietre preziose », spero che la tua amicizia e la tua cortesia con me rimangano e che tu possa vedere anche cose belle, anzi quelle più belle;

  3. le 13/09/2007 à 10 h 34 min imagepourmesblog écrit:

    scusa se ci sono errori di scrittura, ma in questo momento ho la pressione arteriosa minima piuttosto alta e questa, e diversa dalla massima, da al cervello e se continua a livelli alti al cuore; scusami in questo momento non riesco a scriver meglio;

    Gabriella

  4. le 13/09/2007 à 17 h 32 min Roberta écrit:

    Bè certo, i temi dei tuoi blog inducono certamente a ricevere certe richieste di aiuto. Comunque anche i miei sono momenti. Il mondo è più bello di quello che a volte appare e alle persone come te è più facile volere bene. A chi ci fa soffire..bè.. ci si prova.

  5. le 13/09/2007 à 17 h 41 min imagepourmesblog écrit:

    sono contenta che trovi dei momenti belli, sia nel sito, sia nella vita, poi le cose che fanno soffrire ci sono è naturale, è importante vedere ancora il bello ed amare ancora, stammattina, per necessità mia, ho parlato ancora con una persona che mi ha fatto soffrire, ma è stato bello parlarci, la vita,il nostro cuore sono fatti così…un po’ strani;

    sai che stavo su questo Blog in questo momento che mi è arrivato il tuo commento, prima ho visto il commento poi ho visto e sentito il mio notificatore di mail (ho incredimail e mi fa le cose più curiose);
    un abbraccio Roberta,

Laisser un commentaire

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...