una mia prima serie di cretinate

sono le tre e mezza di notte e non riesco a dormire, mia sorella anche fa fatica ed il gatto è agitato, ho fatto di tutto, ho preso qualche intruglio, per me, mia sorella solo qualcosa di leggero, il gatto di solito dorme come un ciocco, ora è agitato, che ci succede?  forse cambia il tempo, forse abbiamo dei pensieri e ne abbiamo coscienza; 

a me sembra di stare meglio, anche psicologicamente, mi sento più forte e più in grado di fare diverse cose e di sperare di potene fare ancora, ma intendo di buone che di cretinate se ne fanno sempre abbastanza, anche quando non si vuole;

ho fatto delle cretinate, forse quando mi sento più forte capita più spesso, quando sto giù di morale capita meno, evidentemente le scemenze sono legato ad uno stato di benessere;

allora sempre sulle scemenze, vorri fare un elenco se ci riesco:

1. mi butto giù per un niente quanto lo potrei sopportare;

2.mi inc…mi arrabbio quando vedo il geometra che ha fatto i lavori per il palazzo perché sembra la « Fabbrica di San Pietro » che non finisce mai;

3. non mi arrabbio, ma mi fa pena una donna nel palazzo che grida sempre, è malata, ma è sola, non è così grave da fare qualche cosa, cioè una volta strillava dentro casa e basta, poi usciva ed era  una persona normale, adesso è peggiorata se la prende anche con quelli che passano in strada qualcuno ha tentato di parlare con vari organi; ma non si può fare niente, non è abbastanza malata, in realtà non fa del male a nessuno, però fa pena;

le scemenze che faccio: rispondere con una battuta di spirito a mia sorella quando so che lei non capisce le battute;

prendermela regolarmente con il gatto quando va alla sua cassetta a fare pipi, ma il problema è che lui ha associato la pipì al mio caffé della mattina, al pranzo (il mio), alla cena (la mia);

tra le scenmenze devo enucleare quando mi arrabbio con qualcuno che mi risponde cretinate sul Blog, ma non tanto sui Blog, su un sito di poeti al quale partecipo, a me fa piacere di scrivere qualche poesia, ossia di provarci, e scriverla, ma quelli fanno sul serio, ed io quelle cose che scrivono non mi sembrano che c….va be?! ci si può sentire poeti, si da un senso alla propria vita, ma la mia cretinata è di continuare a parteciparci, perché? direte voi, perché la poetessa che ha messo su il sito lo sta facendo nel migliore dei modi, ha speso i soldi per il webmaster, e ci si mette di impegno, io gli sono affezionata e credo lei a me;

altra cretinata: non riesco a confessarmi finisco per raccontare i cavoli miei dei giorni passati, e mi rimedio un Pater un Ave e un gloria, e, quando va bene, una lettura dal vangelo;

beh adesso tento di ritornare a letto e vedo se riesco a dormire, per la serie cretinate non sono molto in vena le riprendo un altro momento;

 

Publié dans : cose sceme |le 9 août, 2007 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

mes envies, mes faiblesses,... |
c'est une crevette !!! |
el mondo apocalipticodramat... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Un coeur à toi pour toujours
| etreunevraie
| Juste pour moi car écrire c...